Francavilla, approvato il progetto per la manutenzione dei bagni della Villa Comunale

Da non perdere

Il nuovo Podcast

Sottosopra, il Podcast di Paesituoi.News – Puntata 02

Sottosopra è il Podcast di Paesituoi.News: i fatti, i retroscena, il sopra e il sotto dalla città di Francavilla Fontana: questa è la seconda puntata del 27 gennaio 2023.

L’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana ha approvato il progetto definitivo per la manutenzione straordinaria dei bagni della Villa Comunale “Pietro Palumbo” da tempo chiusi al pubblico.

Le opere, che prevedono un investimento di circa 80 mila euro, saranno realizzate a spese del gestore che si è aggiudicato la gara per l’affidamento del punto ristoro, dell’anfiteatro, dei servizi di manutenzione ordinaria, di custodia, apertura e chiusura del più importante parco pubblico cittadino. In particolare, il rifacimento dei bagni rientra tra le proposte migliorative presentate in seduta di gara insieme alla manutenzione straordinaria della ringhiera e dei cancelli, alla realizzazione di un dog park, alla manutenzione delle giostrine e all’installazione di un impianto di videosorveglianza.

I lavori prevedono la sistemazione delle murature, la riorganizzazione degli spazi interni, la manutenzione e l’adeguamento degli impianti e l’installazione di nuovi infissi. Grazie a questo intervento sarà aumentato il numero di sanitari a disposizione dell’utenza e sarà realizzato un baby pit-stop per permettere ai genitori di cambiare i bambini in un luogo protetto e accogliente.

Comincia a prendere forma la nuova Villa Comunale. Con il recupero dei bagni – spiega il Sindaco Antonello Denuzzo – ripristiniamo un servizio essenziale per un parco pubblico. Lo realizzeranno direttamente i gestori senza alcun costo per la collettività. È importante però che a prendersi cura di questo edificio sia ognuno di noi. Abbiamo deciso di puntare su questo piccolo immobile l’occhio delle telecamere dell’impianto di videosorveglianza già presente in Villa per preservarlo dai vandali che lo hanno spesso preso di mira.

Ultimi Articoli